“Non c’è un treno che non prenderei, non importa dove sia diretto.”


 

“QUELLO CHE FACCIAMO”


Raccogliamo mezzi ferroviari di tutti i tipi, dalle locomotive a vapore al moderno “Pendolino”.
Conserviamo apparati di controllo per la circolazione, strumenti di lavoro, cimeli e documenti di chi ha progettato, costruito e vissuto la ferrovia.

“PERCHE’ LO FACCIAMO”


I treni hanno una storia. I treni raccontano le storie di chi li ha costruiti, di chi li ha guidati, di chi ci ha viaggiato.
Si tratta un patrimonio inestimabile, che fa parte della nostra cultura e che non deve esssere disperso, ma valorizzato e tramandato.

“COME LO FACCIAMO”


Restauriamo i mezzi nella sede di Savigliano o nell’officina di Torino Ponte Mosca, coniugando i moderni ritrovati con le tecniche originali di costruzione.
Quando è possibile operiamo un completo recupero funzionale del veicolo, per un futuro impiego turistico sulle nostre ferrovie.

 

Con noi

Sostengono le nostre  iniziative: Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Savigliano, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Compagnia di San Paolo, GTT e Comune di Savigliano.

Il Museo Ferroviario Piemontese aderisce al circuito Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Attenzione - Browser non aggiornato

Per vedere il sito correttamente aggiorna il tuo bwroser. Aggiorna il mio browser

×